lunedì 29 gennaio 2018

13Lab Editore - La ballata del levriero rosso

Cari lettori oggi voglio parlarvi di due libri che ho letto in questi ultimi mesi e che mi hanno davvero emozionato!
La Ballata del Levriero Rosso
edito da 13Lab Editore
è una mini saga composta da due volumi, genere Narrativa Fantasy,  
ambientati nel medioevo.
Da sempre sono affascinata da questo periodo storico per cui la mia curiosità è andata subito verso questi libri.
Cavalieri, battaglie, reliquiari e sanguinose congiure sono gli ingredienti che troverete in questa saga composta da due titoli e potete acquistarli comodamente da Amazon 

L'albero dei cieli



La ballata del levriero rosso

- L'albero dei cieli -





Il primo libro racconta di una civiltà antica per un viaggio nel tempo davvero affascinante: protagonisti della storia sono famiglie nobiliari con i loro stemmi e tradizioni; le alleanze studiate a tavolino e suggellate da nozze programmate; le trame ordite nell'ombra, in cui il singolo è solo la pedina di un gioco oscuro. I discorsi dei rari momenti di pace si muovono su questa scacchiera come alfieri del prossimo scontro, consentendo al lettore di parteciparvi come accomodato in un salotto medievale, dove le portate vengono servite al sangue e la vendetta è versata in una coppa avvelenata.

Non voglio spoilerare per cui non racconto altro ma posso garantire che le prime pagine irrompono con scene quasi da horror gotico per proseguire con colpi di scena ma anche con appassionate storie d'amore dove la donna è si sensuale e ammaliatrice ma anche complicata nelle sue debolezze.



La ballata del levriero rosso

Chaos arcano -



Lo sfondo storico ricostruito con accuratezza è il teatro sanguinoso di un racconto epico dalle tinte horror, dove il Medioevo e la cultura fantasy si incontrano in una moderna rivisitazione che riporta alla luce le atmosfere del romanzo gotico. In sei anni tutto sembra cambiato nelle vite di Ethan e sua sorella Véibhinn, eppure, ogni cosa nella Domhain appare terribilmente uguale. Una nuova sanguinosa congiura sconvolge la delicata successione al trono di Esperon e, proprio quando ogni certezza è appesa al sottile filo che lega una dinastia all'altra, un terribile flagello emerge dalla notte, seminando il terrore più irrazionale. Il mostro di Demezia, lo chiamano. Ethan si mette sulle tracce della bestia, ma la caccia lo spingerà in un reticolo di bugie e inganni al centro del quale si annidano oscure verità. Véibhinn si è macchiata le mani di sangue con la più abietta delle professioni. Un nuovo labirinto ancor più buio l'attende; un marchio indelebile che la guiderà verso un destino inatteso, coinvolta in un'eterna partita a scacchi che dissemina morte dall'alba dei tempi. Quando tutto sembra precipitare, Bèroul ritorna dal lungo viaggio, ma non è più la stessa persona.

Questo secondo libro riprende le vite dei personaggi conosciuti nel primo a distanza di sei anni e la storia è sempre avvincente e ricca di suspense !







L'autore Jack B. Roland in realtà utilizza uno pseudonimo: si tratta dell'italianissimo scrittore bresciano Giacomo Berdini, Laureato in Storia Medievale, che 
dopo un master in sceneggiatura cinematografica, ha cominciato a lavorare come autore televisivo e pubblicitario.
Queste le sue due prime opere .



Infine volevo segnalare la casa editrice 13Lab Editore  
che mi ha davvero colpita con il suo slogan:

" la casa editrice che promuove la lettura con gli occhi di chi legge "

ed è davvero cosi', non c'è migliore forma di pubblicità che il passaparola tra chi ha già letto un libro e ne fa recensione tra amici, parenti, conoscenti ed oggi anche social network.
Personalmente sono una divoratrice di libri sin da ragazza e la mia libreria è davvero piena di autori di ogni genere, stile e tempo.
Nonostante abbia un blog da piu' di 5 anni pero' non ho mai parlato di letture poichè ho sempre custodito gelosamente i miei sentimenti e le mie emozioni al riguardo.
Ma ora mi rendo conto, avendo una figlia di 10 anni, che i giovani hanno perso l'amore per la lettura a discapito della tecnologia che li assorbe totalmente nel tempo libero.
Capisco anche che le nuove generazioni forse non hanno ancora ben chiaro cosa significhi amar "toccare" le pagine di un libro ma è anche giusto dare spazio alle innovazione e leggere attraverso gli e-book  non è poi cosi' male! 
Per cui quale modo migliore di avvicinare i giovani ad un buona lettura associandola ad un device?
Queste le domande che mi sono posta e per tutta risposta ho deciso di iniziare a dedicare piu' spazio al mondo meraviglioso dei libri anche sul mio blog e sui miei social per  contribuire nel mio piccolo al tam-tam della buona lettura.
Della su detta casa editrice ho trovato degli autori e dei libri non troppo "commerciali" e questo mi ha subito colpito positivamente: letture nuove, autori tutti italiani, temi a volte leggeri a volte molto attuali e toccanti.
Vi consiglio di fare un giro nel sito per capire di cosa parlo!
A presto e buona lettura a tutti!





12 commenti:

  1. Passo sicuramente il consiglio agli amanti del genere, personalmente mi impressiono già di mio

    RispondiElimina
  2. anche io sono molto affascinata dal medioevo, e la trama di questa saga mi sembra veramente avvincente, grazie del consiglio!

    RispondiElimina
  3. Non ho letto questi libri anche se leggo molto, ma la trama ed il periodo storico mi piace, dunque grazie!

    RispondiElimina
  4. La Ballata del Levriero Rosso già mi incuriosisce .. vorrei leggerlo.. adoro i libri ambientati nel medioevo!!!!

    RispondiElimina
  5. mi piace tanto leggere, è un genere che adoro, mi hai dato un ottimo spunto per le mie prossime letture

    RispondiElimina
  6. Niente male come inizio per l'autore, anche io conosco questi due capolavori e mi sono piaciuti tantissimo

    RispondiElimina
  7. Adoro leggere la sera prima di andare a letto, ti ringrazio per questa bella recensione...... Mi segno assolutamente i titoli di questi due libri

    RispondiElimina
  8. sai che non conoscevo questi testi? Grazie !! Li aggiungo in lista ;)

    RispondiElimina
  9. il genere fantasy è quello che preferisco in assoluto, ho letto un po' di tutto ma questi due libri non li ho mai visti. grazie per le info

    RispondiElimina
  10. Mi piacciono le sage, specialmente quelle facilmente leggibili. Le storie dei cavalieri oscuri, amori quelli veri! Sicuramente li metterò nella lista di libri da leggere prossimamente. Grazie per la dritta :-*

    RispondiElimina
  11. Ciao cara
    sono una divoratrice di libri, leggo davvero di tutto e questi due libri sembrano davvero interessanti. me li annoto per il mio prossimo ordine di libri, grazie.

    Bacione
    La Fra

    RispondiElimina
  12. Sono affascinata da questo genere di romanzi, lo leggerò con piacere anch'io.

    RispondiElimina

e-buzzing