ACQUISTA MADE IN ITALY

Prime Prova Prima, Paga Poi

giovedì 13 gennaio 2022

COS’È LA BALBUZIE?

COS’È LA BALBUZIE?


È un disturbo della fluidità verbale che generalmente ha esordio nella prima infanzia.

Si tratta di un fenomeno molto diffuso nell'età evolutiva mentre mentre in quella adulta spesso compare a seguito di un trauma cerebrale o psicologico.

Sono accertate due forme di balbuzie nei bambini:

primaria e si palesa nei primi anni di vita in cui il bambino è ancora nella fase di apprendimento linguistico e mostra segni di esitazione nell'esposizione di parole o frasi complete.

- secondaria e si manifesta in età scolare dove il bambino ha evidenti difficoltà di espressione nel linguaggio e si ritrova ad esporre verbalmente i concetti con molta esitazione, con lunghe pause, improvvisi arresti distinta per la presenza di consapevolezza del disturbo da parte del soggetto ed anche una particolare mimica facciale o inspirazione respiratoria brusca e deglutizione prima di arrivare al blocco.


Esistono dei rimedi per balbuzie?

Si, la balbuzie si risolve.  

Con l'acquisizione del metodo del ritmo per non balbettare .



Per prima cosa bisogna evidenziare a monte quali sono gli espedienti che il balbuziente utilizza per riuscire a procedere in una normale conversazione:

- pause silenziose
- giri di parole per evitare di pronunciare quella a lui più ostica
- suoni di imbarazzo ( hmm, mmm, mmh, uhm, ehm )
- ripetuti intercalari ( quindi, ecco, allora )

Prima che questi comportamenti possano sfociare in qualcosa di più grave come la logofobia 
( paura nel parlare in pubblico ) è bene prendere in considerazione l'idea di farsi aiutare in un percorso evolutivo che attraverso un processo mirato porta in primis alla conoscenza e consapevolezza del problema e poi alla rieducazione fonetica.

Con il metodo PsicoDizione si correggono sia i problemi di balbuzie primarie e secondarie nei bambini che quelli dei soggetti adulti.
Il centro è stato creato ed ideato dalla Dottoressa Chiara Comastri, Psicologa ed ex balbuziente. 
Conduce le conferenze informative gratuite, insegna nei corsi e campus.
Il team è composto da professionisti esperti nel settore.
Il metodo prevede la consulenza attraverso un corso che si svolge in una settimana intensiva di lavoro con incontri quotidiani per 7 giorni continuativi e lavora principalmente su due aspetti:
-  non percepire "il blocco" quando si parla 
-  canalizzare l’emozione in modo funzionale

Sul sito potete leggere nel dettaglio di cosa si tratta e le varie testimonianze di chi ha raggiunto i risultati prefissi.
Per tutte le informazioni gratuite potete compilare la richiesta nel sito o scrivere direttamente a  info@psicodizione.it






 

4 commenti:

  1. La balbuzie può creare in effetti, in chi ne è affetto, disagi emotivi importanti. Ecco perché è importante che vi siano realtà e professionalità importanti, in grado di affrontare il problema.
    Maria Domenica

    RispondiElimina
  2. ho notato che nei bambini spessa la balbuzia si manifesta quando sono maggiormente nervosi.

    RispondiElimina
  3. ottimo articolo per un tema importante, la balbuzia soprattutto da piccoli può portare del vero disagio e stress.

    RispondiElimina
  4. Un articolo che spiega molto bene un argomento molto importante come quelle de la balbuzie!

    RispondiElimina

Come da GDPR n. 679/2016 la e-mail utilizzata per commentare un post non sarà condivisa con terze parti. Nel mio sito è possibile commentare anche in forma anonima, scegliendo apposita opzione presente nel menù a tendina.
Per ulteriori informazioni vi invito a leggere la mia Cookie Law https://www.ladanzadeisensi.com/p/questo-blog-utilizza-i-cookie-politica.html e dopo aver accettato consapevolmente quanto scritto potete lasciare un commento al post .
Grazie.