mercoledì 13 marzo 2013

MUSTACCIOLI AL VINCOTTO

Oggi un post campanilistico, ogni tanto permettetemi di parlare della mia terra, del sud e delle sue meraviglie!

Come molti saprete vivo ad Altamura, ridente cittadina pugliese al confine con la Basilicata ed pochissimi chilometri dal suo capoluogo Matera.
Ovviamente amo queste zone ricche di storia e cultura, troppo spesso dimenticate ed abbandonate dalle istituzioni che invece dovrebbero preservarle e valorizzarle in Italia e nel Mondo.
Per fortuna il settore eno-gastronomico parla da solo e non abbiamo bisogno di molte pubblicità, chiunque sia passato da queste parti ha lasciato il cuore e lo stomaco!
Voglio  condividere con voi la ricetta di un dolce tipico e caratteristico della mia zona che si realizza durante il periodo natalizio ma è talmente goloso che va bene tutto l'anno!

MUSTAZZOLI 
( in dialetto altamurano)

MUSTACCIOLI
( in dialetto altamurano italianizzato )

MOSTACCIOLI
( derivante dalla parola mosto e quindi forma piu' corretta dell'etimologia)


Prima di proporvi la ricetta volevo parlarvi di un'azienda molto importante della mia zona: Amaro Lucano nasce a Pisticci, terzo paese per grandezza della Basilicata, nel 1894 nel retrobottega del biscottificio Vena. Un liquore a base di oltre 30 erbe di una ricetta segreta! 
Questo liquore e quest'azienda sono frutto di tradizioni antiche e di culture contadine, grandissimo patrimonio per le nostre generazioni.

Mi perdonerete se spendo due parole anche su MATERA citta' DEI SASSI
riconosciuta dall'UNESCO come patrimonio dell'UMANITA'.
Chi ha avuto la fortuna di visitare la città antica ed i suoi SASSI sa di cosa parlo, di quali atmosfere antiche e surreali si vivono nel suo interno!

Vi lascio alcune foto delle mie "gite" domenicali








Stupenda vero? vi confesso che anche a distanza di 20 anni non mi stanco mai di visitarla ed ogni volta è sempre un emozione unica toccare muri e sassi che hanno fatto la storia e vedere quelle grotte e pensare che un tempo erano abitazioni, scorgere resti di conchiglie fossilizzate ed avere la netta percezione che secoli fa questa terrà era sommersa dal mare.......pazzesco! 
Vi invito a trascorrere una vacanza e visitare il territorio non ve ne pentirete!


Tornando ai liquori vi mostro cosa gentilmente l'azienda mi ha offerto per realizzare qualche ricetta utilizzando proprio i  suoi famosi prodotti.























Ed ora mi concentro sulla ricetta dei
MUSTACCIOLI AL VINCOTTO .

Sono dolci "poveri" che si tramandano da generazioni ma in realtà come vedrete tutto è tranne che povero!

Rispetto alla ricetta originale io ho apportato qualche variante aggiungendo degli ingredienti nel composto per renderlo ancora piu' appetitoso!

Ed ho utilizzato il
BRANDY LUCANO












Ed ecco le dosi:

500 gr farina 00
200 gr zucchero
1 uovo
latte
un bicchiere di olio e.v.o.
frutta secca mista
cioccolato bianco e nero a pezzi
cacao in polvere
buccia di un arancia grattugiata
vincotto di uva/fichi/mele cotogne
brandy



in una ciotola riunire frutta secca mista ( io noci, mandorle, pistacchi, uvetta sultanina,cedro e pinoli ) aggiungere la buccia grattugiata di un arancia, il cioccolato bianco e nero a pezzi ed il cacao in polvere e lo zucchero ( ho dimenticato di inserire quest'ultimo passaggio fotografico!)



















in un altro contenitore impastate l'uovo con la farina aggiungete un bicchiere di latte ed uno di uovo fino ad ottenere un impasto appiccicoso





































a questo punto unite l'impasto al composto di frutta secca ed amalgamate il tutto ( vi avviso....è abbastanza faticoso mescolare tutto insieme!) e da ultimo unite il vincotto ( noi lo facciamo in casa.....è una tradizione anche questa......un giorno vi faro' vedere come si fa!) e per questi mustaccioli ho utilizzato un misto di vincotto d'uva e di mele cotogne




il tocco di classe è l'aggiunta di un bicchierino di BRANDY LUCANO all'impasto...le sue note profumate si avvertiranno nel retrogusto del dolce!
a cucchiaiate versate il composto su carta da forno e fate cuocere a 200 gradi per almeno 30-40 minuti.



il risultato sono dei MUSTACCIOLI  uno tira l'altro!










42 commenti:

  1. Ottimo Brand, ti confesso che non conoscevo tutta la loro gamma e sono curiosa di assaggiarli,molto belle le tue preparazioni,complimenti.

    RispondiElimina
  2. complimenti per l'eccellente recensione e la splendida ricetta,ma soprattutto per l'ottima collaborazione...una ditta che conosco benissimo :)

    RispondiElimina
  3. Cara Giusy, con i tuoi post riesci sempre a farmi vivere delle emozioni bellissime! Ho visto "i sassi di Matera" solo in tv (e nel film The Passion) e me ne sono follemente innamorata! Cosa darei per visitarla di persona!!!
    Farei volentieri una capatina all'azienda di Amaro Lucano: conosco i suoi prodotti più famosi, sono eccellenti! Tra l'altro rendono le nostre ricette più buone e profumate....complimenti per i tuoi Mustaccioli che devono essere di una bontà unica! Sai che non li ho mai mangiati?
    Inizierei volentieri dai tuoi *_*

    RispondiElimina
  4. Stupenda Matera, ci sono andata varie volte ed ogni volta ti lascia sempre a bocca aperta, i sassi sono davvero qualcosa di meraviglioso!
    I liquori Lucano non mancano mai in casa mia, essendo anch'io lucana!

    RispondiElimina
  5. che bello il tuo post complimenti

    RispondiElimina
  6. mai assaggiato il liquore nè visto Matera ;) ma la tua ricetta sembra ottima ;)

    RispondiElimina
  7. Matera e i suoi sassi, che spettacolo, ci vado spesso e ho molte amiche di lì!! Che meraviglia!! Proteggiamo questi luoghi dato che è una delle poche ricchezze che abbiamo!!

    RispondiElimina
  8. Wow bravissima, che meraviglioso modo di utilizzare Lucano!!!

    RispondiElimina
  9. Ciao Giusy, hai ragione è stupenda, mi piacerebbe visitarla:) Buono il Lucano, i tuoi mustaccioli hanno un aspetto molto invitante, complimenti!:) Un bacio!

    RispondiElimina
  10. adoro amaro lucano anche se non conoscevo tutta la gamma la tua ricetta è superba devo provarla grazie

    RispondiElimina
  11. questo post fonde tradizione, cucina e turismo in un mix piacevole, complimenti!

    RispondiElimina
  12. Che buoni i mustaccioli che hai preparato! Lo so, lo so, non li ho mangiati ma solo a vederli mi ingolosisco che mi sembra di sentirne odore e sapore. L'assortimento Lucano è di gran classe, mi piacerebbe avere il mobile bar pieno dei suoi liquori. Mi piace più di tutti il liquore al caffè di Lucano, ottimissimo!! Ciao ^__^

    RispondiElimina
  13. sono davvero ottimi li faccio anche io^^ golosissimi.

    RispondiElimina
  14. Mai fatti! mi segno di sicuro la ricetta sembrano buonissimi ed anche in campania si usano tantissimo!

    RispondiElimina
  15. Amaro Lucano è un grande classico in famiglia! In estate con cola e ghiaccio e in inverno con acqua calda e scorza di mandarino! Deliziosa la tua ricetta

    RispondiElimina
  16. Molto invitanti i tuoi mostaccioli aromatizzati con il buon brandy Lucano . Adoro questo marchio e i miei preferiti sono l'amaro e il liquore al caffè.

    RispondiElimina
  17. Bellissimo post...e che fame!!!! Grazie per i tuoi carinissimi complimenti,un bacione! Paolo

    RispondiElimina
  18. Ciao Giusy, ottima collaborazione e ottimi i tuoi biscotti :-)

    RispondiElimina
  19. a casa mia questo amaro non manca mai

    RispondiElimina
  20. o mamma li voglio mangiare adessoooooooooo *_*

    RispondiElimina
  21. ottimi i prodotti licano e matera stupenda...gradirei anche un mosticciolo

    RispondiElimina
  22. Vivi in una terra meravigliosa carica di storia e tradizione! E di cose buone da mangiare! Io ho appena bevuto un cicchetto di sambuca, sarebbe stato perfetto accompagnarlo con uno dei tuoi mostaccioli!

    RispondiElimina
  23. oh mamma i mustaccioli!!!! me ne mandi un pò
    xoxo mini nuni

    RispondiElimina
  24. Wow... :)
    Prima o poi dovrò far un viaggio al Sud :)

    RispondiElimina
  25. Lucano è uno scoperta per me, nel senso che non conoscevo la grande produzione.. ero rimasta solo all'amaro.. grazie ai blog ho scoperto il limoncello e il resto della produzione alquanto vasta

    RispondiElimina
  26. città meravigliosa...complimenti per le foto! La tua ricetta è davvero invitantissima...vengo lì?

    RispondiElimina
  27. waouuu!!!!certo senza togliere nula alla citta',io gradirei volentieri un bel mustacciolo ....mi incuriosice molto.passo a trovarti:)

    RispondiElimina
  28. anche io uso lucano per le mie ricette :)

    RispondiElimina
  29. bellissima matera, purtroppo nn ci sono mai stata! nn ho mai mangiato questi dolci che hanno un aspetto appetitoso!

    RispondiElimina
  30. Matera è qualcosa di meraviglioso! Buonissimi i mustaccioli, li ho già mangiati ma non ho mai provato a farli, soprattutto con il brandy lucano, ottimo! Anche gli altri prodotti non sono da meno! Impazzisco per l'amaro e il caffè lucano! :)

    RispondiElimina
  31. adoro i prodotti amaro lucano...li compro sempre..i tuoi biscotti sono deliziosi che bonta'

    RispondiElimina
  32. Ahhhhhhh favolosi!!! Li voglio tutti Giusy *.*

    RispondiElimina
  33. Ciao, bella e brava :D mi sono iscritta anche io... mi è piaciuta molto la collaborazione e sopratutto le foto che hai postato.. Buona serata Greta...

    RispondiElimina
  34. Ciao, scusa se ripassi da me http://foodandbeautypassion.blogspot.com c'è un premio per te :D vai nel post il mio primo premio :D

    RispondiElimina
  35. cosa vuoi di più dalla vita?! Bellissima ricetta!

    RispondiElimina
  36. che meraviglioso post che hai fatto tesoro complimeti hai le mani magiche

    RispondiElimina
  37. Che belle le foto di Matera, non ci sono mai stata! :) I prodotti Lucano sono ottimi e la tua ricetta è davvero golosa... Ne vorrei assaggiare uno!! :P

    RispondiElimina
  38. Cara Giusy, mi hai colpito al cuore!!
    Mi ha fatto davvero piacere la tua visita al mio blog e sono felice di aver scoperto che tu sei pugliese come i miei genitori e tutto il resto del parentado se così posso dire.
    I miei sono di Molfetta, ma mi è capitato di estendere le mie visite fino a Matera e tutta la parte sud della Puglia.
    Adoro il sud in generale, come dici tu, ricco di storia e di tradizioni, ovviamente alla Puglia sono legata in modo particolare.
    Ma i colpi al cuore non finisco qui... Più che colpi al cuore forse li dovrei definire colpi allo stomaco :)
    Adoro i mustacciuoli, i miei ogni tanto si fanno spedire i dolci da giu e non ti dico che festa!!
    E mi piacciono anche molto i digestivi, grappe e amari in particolare....
    L'amaro Lucano è uno dei miei preferiti e sono felice di sapere che la ditta produce altri prodotti. Devo assolutamente provarli!! :D

    Be' direi che forse di parole ne ho già dette abbastanza, il mio fidanzato dice sempre che parlo troppo... sob...

    Allora a presto!!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  39. grazie devo dire che non conoscevo l'origine dell'amaro lucano e mi incuriosiscono molto i mostaccioli che non ho mai provato

    RispondiElimina
  40. che ricetta buonissima ^_^ e che belle foto o.O

    RispondiElimina

Come da GDPR n. 679/2016 la e-mail utilizzata per commentare un post non sarà condivisa con terze parti. Nel mio sito è possibile commentare anche in forma anonima, scegliendo apposita opzione presente nel menù a tendina.
Per ulteriori informazioni vi invito a leggere la mia Cookie Law https://www.ladanzadeisensi.com/p/questo-blog-utilizza-i-cookie-politica.html e dopo aver accettato consapevolmente quanto scritto potete lasciare un commento al post .
Grazie.


e-buzzing