giovedì 4 luglio 2019

Recensione Take me Series

TAKE ME SERIES
 di Michela Marrucci e Silvia Carbone





The Pleasure




Madison è una giovane ragazza orfana che affidata allo zio in giovanissima età ha sempre potuto contare solo su se stessa. Finito il collage decide di partire alla volta di Miami e cercare lavoro per mantenere gli studi universitari e realizzare finalmente il suo sogno: diventare una fotografa.
La passione per gli scatti l'ha portata a curare un blog, Essence, dove trova molto riscontro tra i suoi lettori.
Appena arrivata a Miami risponde ad un annuncio di lavoro come cameriera in un posto davvero particolare: il The Pleasure, un club esclusivo costruito interamente in vetro e situato in mezzo all' Oceano.
Quando conoscerà il proprietario, Shad, un uomo bellissimo, affascinante ed abituato ad ottenere tutto quello che vuole, la sua vita non sarà più la stessa e dovrà combattere tra la passione e la gelosia ed un passato misterioso.




The KingDom



Rafir è il fondatore del club più esclusivo di Miami: The Pleasure, ma è anche destinato a diventare il sultano dell'isola di Takei, in Medio Oriente, e sposare la donna a cui è destinato da sempre.
Il dovere lo chiama ed affida il suo club al cugino Shad.
La vita orientale impone regole e doveri completamente diversi da quelli occidentali e molte leggi del suo impero non sono affatto compatibili con il suo modo di vedere la vita, così dopo aver perso la moglie ( mai amata) durante il parto del suo erede decide di combattere una battaglia contro la vecchia generazione di legislatori e cercare di promuovere nuove iniziative a favore di più deboli e soprattutto portare più diritti alle donne.
Quando conosce Harmony, un bellissimo avvocato figlia dei consoli inglesi nella sua isola, capisce che è lei la donna che aspettava da sempre.
Ma la ragazza è molto forte e non ama affatto le regole di quella terra che vede ancora le donne sottomesse agli uomini.
Il sultano dovrà faticare molto per riuscire farla fidare di lui ed il primo passo è quello di lavorare fianco a fianco per modificare le leggi del territorio e lottare insieme per migliorare le condizioni di vita di quel popolo.




CONSIDERAZIONI

Leggendo i titoli e vedendo le cover di copertina sinceramente credevo si trattasse di storie a sfondo BDSM ma in realtà sono due letture davvero molto belle che affrontano temi importanti e di pratiche sessuali estreme c'è praticamente nulla.
Quindi chi non ama il genere può tranquillamente dedicarsi a questa serie!
Il primo volume parla della storia di passione e amore tra i protagonisti con una vicenda di stalker che lascia il lettore con la suspense di scoprire di chi si possa trattare!
Mentre il secondo libro ( che mi è piaciuto molto di più del primo ) affronta il tema delle leggi in Medio Oriente e di come ovviamente rispetto a noi Occidentali la donna sia ancora sottomessa all'uomo. Una bellissima storia, a tratti commovente, con un sospirato lieto fine!
Due letture consigliate, con scene hot ben descritte ma mai volgari ed una scrittura scorrevole fino alla fine.

13 commenti:

  1. Sono davvero interessanti questi titoli ormai io ho i tuoi gusti e mi fido del tuo parere!

    RispondiElimina
  2. grazie per questo post che ho trovato davvero molto interessante.

    RispondiElimina
  3. interessante questo post, mi sa che lo devo leggere anche io questo libro.

    RispondiElimina
  4. da te scopriamo sempre grandi novità e consigli molto ma molto utili su quali ebook leggere

    RispondiElimina
  5. Un altra novità che mi crea una discreta curiosità devo dire ...grazie!

    RispondiElimina
  6. Interessante questa nuova lettura che ci proponi come sempre comunque ...

    RispondiElimina
  7. Sarei curiosa di leggerli mi piace molto il tema che affronta

    RispondiElimina
  8. Amo molto la cultura di altri paesi e questo romanzo lo spiega molto bene, di sicuro lo leggerò

    RispondiElimina
  9. Entrambi interessanti ma sono più attratta dal secondo che mette a confronto due mondi tanto diversi

    RispondiElimina
  10. in effetti dai titoli e dalle copertine si potrebbe fraintendere invece le trame sono molto avvincenti e piacevoli

    RispondiElimina
  11. una nuova scoperta purtroppo non è il mio genere ma so che mia zia legge di questi libri le passo il titolo

    RispondiElimina
  12. i tuoi gusti di lettura sono proprio simili ai miei, inserirò anche questo libro nella mia lista di lettura estiva

    RispondiElimina
  13. sul tuo blog trovo sempre tanto spunti di lettura molto interessanti, ti rngrazio come sempre per la condivisione

    RispondiElimina

Come da GDPR n. 679/2016 la e-mail utilizzata per commentare un post non sarà condivisa con terze parti. Nel mio sito è possibile commentare anche in forma anonima, scegliendo apposita opzione presente nel menù a tendina.
Per ulteriori informazioni vi invito a leggere la mia Cookie Law https://www.ladanzadeisensi.com/p/questo-blog-utilizza-i-cookie-politica.html e dopo aver accettato consapevolmente quanto scritto potete lasciare un commento al post .
Grazie.


e-buzzing