Prime Prova Prima, Paga Poi

mercoledì 9 febbraio 2022

Code d'aragosta alla crema di cioccolato

Un dolce della tradizione tipicamente italiana e nello specifico partenopea sono le Code d'aragosta alla crema di cioccolato o alla crema chantilly.

Conosciute anche come code di rospo dolci o ricce sono una variante delle classiche sfogliatelle napoletane che a differenza hanno l'aggiunta della pasta choux all'interno nella sfoglia.

La ricetta classica di questi dolci è decisamente lunga e richiede una buona dose di pazienza per cui io vi propongo la Ricetta Veloce Code di aragosta che prevede la partenza con la pasta sfoglia surgelata e poi farciti con la crema spalmabile al cioccolato o nocciole ( io CREMA NOVI )



INGREDIENTI
  • 2 rotoli di pasta sfoglia rettangolari 
  • 60 g di strutto
  • crema per farcire
  • zucchero a velo
Il procedimento richiede comunque molta pazienza ma è anche divertente. Non sono riuscita a fotografare i passaggi perché le mani sono costantemente unte di strutto perciò dovete scusarmi se questa volta non c'è la foto ricetta.
Prendete il primo rotolo di pasta sfoglia e tagliatelo in tre parti, con le mani ungete con lo strutto (abbondante) ogni strato di pasta e sovrapponeteli uno sopra l'altro. Fate la stessa cosa anche con il secondo rotolo.
Procuratevi un mattarello e stendete le sfoglie sovrapposte in maniera molto sottile ( non usate la macchina elettrica ). Usate il tavolo infarinato perché la striscia diventerà molto lunga! A questo punto arrotolate tutta la sfoglia su se stessa e chiudete nella pellicola lasciando in frigo a riposare per una notte.
Quando la prenderete tagliate delle fette di un paio di centimetri di larghezza ( tutte uguali) e ogni fetta avrà le pieghe di sfoglia all'interno. Inserite il pollici verso il centro e piano piano "stirate" la sfoglia lateralmente verso il basso. A questo punto vi accorgerete che la forma inizierà ad essere quella delle code di aragosta!
Basta mettere un cucchiaino di crema all'interno e chiudere la parte più' larga con le dita.
Disporre i dolci su una teglia con carta forno e far cuocere a 200° per 15 minuti circa.
Lasciate intiepidire in forno e una volta freddi cospargere si zucchero a velo.








Io ho utilizzato la Crema Novi alla nocciola ed è davvero buonissima! Un'altra scoperta di cui non farò più a meno grazie a Degustabox! Vi mostro tutti i prodotti della box di Gennaio 2022


















Vi ricordo che potete provare la prima DEGUSTABOX a soli 9,99 euro con il mio personale 

CODICE DI SCONTO
𝟲𝟴𝟭𝗦𝗗

click


5 commenti:

  1. Mamma mia che bontà, poi la crema Novi penso sia la più buona in circolazione, proverò a ricrearli con la pasta sfoglia senza glutine.

    RispondiElimina
  2. che degustabox sorprendente prodotti davvero unici ..le aragoste poi...una tira l altra

    RispondiElimina
  3. Eh ciao, tante calorie ma anche tanta bontà quei dolcetti sono sicuramente buonissimi

    RispondiElimina
  4. Che delizia queste code d'aragosta alla crema novi, le proverò a fare anch'io!

    RispondiElimina
  5. Hai usato una crema che compro spesso,. deliziosa la tua ricetta

    RispondiElimina

Come da GDPR n. 679/2016 la e-mail utilizzata per commentare un post non sarà condivisa con terze parti. Nel mio sito è possibile commentare anche in forma anonima, scegliendo apposita opzione presente nel menù a tendina.
Per ulteriori informazioni vi invito a leggere la mia Cookie Law https://www.ladanzadeisensi.com/p/questo-blog-utilizza-i-cookie-politica.html e dopo aver accettato consapevolmente quanto scritto potete lasciare un commento al post .
Grazie.