domenica 24 febbraio 2019

Recensione The Breaking Point Series

The Breaking Point Series

di Jay Crownover






Honor




The Point è una città quasi fuori dalle mappe o cartine stradali dell' America; 
The Point è l'ultimo posto al mondo dove si vorrebbe stare; 
The Point è una città senza regole, dove abitano i rifiuti della società e dove vige la legge del piu' forte.
Keelyn è una spogliarellista che ha deciso di scappare da The Point per gettarsi alle spalle la sua vita e provare a ricominciare ma è impossibile quando nella mente, nel cuore e nel corpo c'è Nassir ovvero colui che regna nella città dimenticata.
La ragazza tornerà come una falena versa la sua luce per prendere in mani la sua vita destinata comunque ad essere li nel posto da cui era scapata.





A The Point i guai sono all'ordine del giorno e quando la misteriosa Noe sparisce si attiva tutto il clan di Nassir per cercarla, con il genio dei computer Stark in prima linea.
Dopo una turbolenta e mortale liberazione la ragazza viene presa in custodia da Stark che se ne prende cura ed insieme cercheranno in tutti i modi di smascherare il sindaco della città che nasconde torbidi segreti.
Tra i due pero' non ci sarà solo una collaborazione di lavoro ma anche passione e amore.






Karsen è una giovane e bellissima ragazza appena laureata in Colorado e pronta a tonare a The Point per il matrimonio della sorella con Race, il Re biondo della cittadina che tiene a bada insieme a Nassir.
Da sempre Karsen è innamorata di Booker, un galeotto pieno di tatuaggi e cicatrici che fa il lavoro sporco per il cognato e da cui è stata saggiamente allontanata dalla famiglia.
Ma la ragazza non sa che anche il Booker è innamorato di lei da quando era piccola e che ha dovuto tenerla lontana anche ferendola perchè ricattato da Race.
Un viaggio in auto insieme cambierà per sempre la loro storia.


CONSIDERAZIONI

The Point è una città immaginaria che non esiste, solo nella mente della scrittrice, ma devo dire che rappresenta bene la voglia di riscatto che puo' avere l'ultimo degli esseri umani e chi ha sopportato ingiustizie e sevizie e si è dovuto piegare alla legge della sopravvivenza.
Il primo libro parla della storia tra un guerrigliero dell'Iran che strumentalizzato sin da piccino ha dovuto sempre ammazzare in nome di un Dio in cui non credeva.
Rifugiatosi in The Point decide di sfruttare le sue capacità per prendere le redini dei bassifondi e gestire e supervisionare gli affari sporchi ma in maniera da tutelare donne e bambini.
Il suo incontro con Key cambierà la sua vita e finalmente il suo cuore tornerà a battere.

Durante lo sviluppo della storia si incontrano e si conoscono di struscio tanti personaggi che poi saranno protagonisti dei libri successivi.
Infatti nel secondo libro, che mi è piaciuto molto di piu' del primo, si riparte dalla storia appena accennata alla fine del precedente. 
La storia è piu' avvincente ed i due protagonisti sprizzano paura e passione in ogni riga!
Il terzo libro poi è ancora piu' intenso degli altri e parla di una storia incominciata tanti anni prima a cui pero' è sempre stato messo il bastone tra e ruote.
Avvincente e coinvolgente!

14 commenti:

  1. Sembra proprio un libro nelle mie corde, sicuramente lo leggerò. grazie per il consiglio

    RispondiElimina
  2. il primo libro più che mai attuale e a quanto leggo con contenuti un po' pesanti; il secondo e il terzo sicuramente più interessanti

    RispondiElimina
  3. mi incuriosisce molto il titolo e sembra proprio il mio genere, grazie per l'info

    RispondiElimina
  4. Da leggere tutti una storia che tanto mi intriga

    RispondiElimina
  5. Un libro molto interessante e di contenuti attuali , molti di noi hanno il desiderio di riscattarsi da una vita difficile . Lo leggeè certamente . Un saluto, Daniela.

    RispondiElimina
  6. La trama mi sembra avvincente, ricca di eventi, anche se la città è di fantasia rispecchia comunque il degrado di tante dalla quale molti vorrebbero fuggire e pochi ci riescono

    RispondiElimina
  7. Il libro sembra descrivere un posto vicino al confine con il Messico, terribile e invivibile come dicono i media

    RispondiElimina
  8. mi sembra una bella storia un romanzo avvincente da leggere nei momenti di relax

    RispondiElimina
  9. Una bella saga da gustare, non è vero? Non vedo l'ora di avere più tempo per godermi delle belle letture!

    RispondiElimina
  10. Una bella storia piena di intrighi, sicuramente complicata, vite difficili e dure ma una lettura sicuramente interessante

    RispondiElimina
  11. Letture molto interessanti! Inizierei dal primo incuriosita anche dal contesto storico e geografico.

    RispondiElimina
  12. libri dalle trame accattivanti ma non sono il mio genere

    RispondiElimina
  13. Sembra un libro interessante, lo metto in wishlist.

    RispondiElimina

Come da GDPR n. 679/2016 la e-mail utilizzata per commentare un post non sarà condivisa con terze parti. Nel mio sito è possibile commentare anche in forma anonima, scegliendo apposita opzione presente nel menù a tendina.
Per ulteriori informazioni vi invito a leggere la mia Cookie Law https://www.ladanzadeisensi.com/p/questo-blog-utilizza-i-cookie-politica.html e dopo aver accettato consapevolmente quanto scritto potete lasciare un commento al post .
Grazie.


e-buzzing