mercoledì 17 marzo 2021

FORNETTO PER PIZZA CON PIETRA REFRATTARIA

Avete mai provato a mangiare una pizza fatta in casa e cotta in un fornetto per pizza?

Se qualche anno fa qualcuno mi avesse detto che non ne avrei piu' fatto a meno non ci avrei creduto. Ero scettica quando qualcuno me ne parlava ma poi quando ne ho acquistato uno anche io mi sono dovuta ricredere.

Da quando utilizzo il FORNETTO PER PIZZA CON PIETRA REFRATTARIA  praticamente è come avere una pizzeria in casa. 
Vi assicuro che una volta trovato il giusto impasto per la pizza 
il risultato è davvero perfetto.

Il fornetto per cuocere la pizza non è sempre facile da trovare in negozio per cui io mi sono affidata allo store on line di Spice Electronics dove ho acquistato il modello  

SPICE - CALIENTE Forno Pizza ma ci sono davvero molte combinazioni che potrete scegliere a seconda delle vostre esigenze dando un'occhiata nel sito alla sezione FORNETTI PIZZA ELETTRICI.






Vediamo insieme di cosa si tratta e nello specifico come funziona lo Spice Caliente:
il design è classico dal colore rosso vivace con calotta in acciaio inox ed all'interno troviamo un piano cottura in pura pietra refrattaria (con diametro 32cm) che simula la stessa pietra che utilizzano i forni a legna.
Nella parte superiore invece si trova la resistenza di forma circolare che regolata al massimo raggiunge una potenza di 1200 W e 400 gradi per cuocere una pizza in soli 5 minuti.
Basta riscaldare per un paio di minuti il fornetto, preparare la pizza ed infornare con la comoda pala ed in poco tempo si puo' gustare tutto comodamente seduti a casa.
La manutenzione è facilissima perchè basta attendere che la pietra sia del tutto fredda e pulire con un semplice panno umido (senza detersivi ); la pietra tenderà ad annerirsi quasi da subito per via della farina o di qualche ingrediente che potrebbe colare ma non vi preoccuate perchè è assolutamente normale ed è la stessa cosa che accade nei forni a legna della pizzerie.



Ovviamente nel fornetto potete cuocere qualunque cosa in pochissimo tempo come piadine, tost, rustici ed anche castagne facendo attenzione in alcuni casi ad utilizzare un vassoio in alluminio per evitare che la pietra si sporchi ulteriormente.
Il tutto senza fumo o cattivi odori ma solo fragranza di cottura.




Potete anche utilizzare le pizze congelate in soli 3 minuti ma se volete sfruttare al meglio questo tipo di fornetto io vi consiglio di impegnarvi a realizzare un ottimo impasto per pizza e godere del risultato.

Vi lascio la mia ricetta pizza fornetto collaudata da anni e che preparo praticamente ogni settimana.
La ricetta è per una lievitazione medio lunga che prevede l'utilizzo di pochissimo lievito di birra visto che ne sono allergica. Consiglio di impastare al mattino per iniziare a preparare le pizze in serata.
Il risultato è perfetto poiché la pasta è molto leggere e ben alveolata e la cottura nel fornetto completa l'opera raggiungendo i 400° cosi' da sfornare una pizza come quella del ristorante!


INGREDIENTI PER 3 PIZZE 
(raddoppiate le dosi per 6 e cosi' via)


- 500 kg farina 00 
- 350 ml di acqua
- 2 cucchiai pieni di sale
- 1 cucchiaio di zucchero
- 1 cucchiaino pieno di lievito di birra madre secco
- 2 cucchiai abbondanti di olio e.v.o.

TEMPI DI LIEVITAZIONE circa 9 ore

- impasto 20 minuti
- prima lievitazione 2 ore
- seconda lievitazione 2 ore
- terza lievitazione 3 ore 
- quarta lievitazione dei panetti 3 ora

Cottura in fornetto 4 minuti a pizza

Gli ingredienti sono gli stessi se volete realizzare l'impasto in una planetaria o a mano ( in quest'ultimo caso la lavorazione dovrà durare almeno 15 minuti ).

⌛Trascorso il tempo prelevo l'impasto ottenuto (molto appiccicoso) e lo sistemo in un contenitore leggermente unto con olio alla base ed una spruzzata sulla superficie dell'impasto e copro con della pellicola trasparente per procedere alla prima lievitazione.

⌛Dopo circa 2 ore la massa sarà raddoppiata ed a questo punto preparo un piano di lavoro infarinato e riprendo l'impasto per lavorarlo dolcemente formando le famose pieghe per 2 volte ( si stende piano piano con le mani la pasta e si ripiega su se stessa dai quattro lati ).
Finito questo passaggio riposiziono l'impasto nel contenitore rinnovando l'olio sul fondo e sulla superficie dell'impasto e copro con la pellicola per lasciare a nuova lievitazione.
Procedo cosi' ad ogni fine lievitazione per ravvivare l'impasto fino alla creazione dei panetti che lascio riposare senza piu' maneggiarli.



Preparo gli ingredienti per condire le pizze ed inizio la preparazione prendendo un palla per volta e stendendola dolcemente con le mani su un piano infarinato.
Parto dal centro per allargare la pasta verso i bordi in maniera da lasciare il cordone più corposo.
Posiziono la pizza su una pala e qui la condisco cosi' poi da lasciarla scivolare sulla pietra del fornetto.
Dopo 4-5 minuti la pizza è pronta e continuo a preparare le altre via via.



Il mio consiglio è di provare assolutamente questo tipo di fornetto perchè non ne farete piu' a meno soprattutto se siete amanti della buona pizza. Io mi trovo bene con questa marca MADE IN ITALY e poi ci sono anche un sacco di accessori compresa la pietra refrattaria di ricambio. Fatemi sapere se avete dubbi o volete qualche chiarimento perchè rispondo sempre.

5 commenti:

  1. La cosa che mi piace molto è che è compatto e poco ingombrante..sembra incredibile ottenere un risultato simile con un fornetto salvaspazio come questo. La pala poi è bellissima e professionale..ci farò un pensierino!

    RispondiElimina
  2. sicuramente un bel fornetto per cuocere pizza ed altri cibi lo trovo anche molto bello

    RispondiElimina
  3. Anche noi abbiamo un fornetto di questo tipo e non tornerei mai più a fare le pizze in quello tradizonale!

    RispondiElimina
  4. Questo cornetto per pizze sembra ottimo, devo prenderlo anch'io!

    RispondiElimina
  5. Questi elettrodomestici sono molto pratici e comodi per chi ama preparare la pizza a casa.

    RispondiElimina

Come da GDPR n. 679/2016 la e-mail utilizzata per commentare un post non sarà condivisa con terze parti. Nel mio sito è possibile commentare anche in forma anonima, scegliendo apposita opzione presente nel menù a tendina.
Per ulteriori informazioni vi invito a leggere la mia Cookie Law https://www.ladanzadeisensi.com/p/questo-blog-utilizza-i-cookie-politica.html e dopo aver accettato consapevolmente quanto scritto potete lasciare un commento al post .
Grazie.