lunedì 13 settembre 2021

NON BACIARE LA SPOSA

NON BACIARE LA SPOSA

di Carian Cole

edito NEWTON COMPTON




Skylar ha 18 anni ed una vita davvero difficile: vive con una madre che soffre di un grave problema di accumulo seriale da shopping, tanto da non riuscire ad entrare nella loro casa e doversi rinchiudere a chiave nella cameretta ed accedere dalla finestra. Un padre che l'ha abbandonata quando la situazione è diventata ingestibile. Un lavoro come commessa nel negozio di abbigliamento del paese che le consente a stento di provvedere al necessario e frequentare il liceo. Una malattia che non può curare visto che non ha la copertura sanitaria.

Un giorno si trova in difficoltà con l'auto e arriva in suo soccorso Jude, un trentaquattrenne affascinante e buono che si affeziona alla ragazza e diventa suo amico. Quando la malattia di Skylar arriva al punto di essere davvero insostenibile l'uomo si presta ad aiutarla nell'unico modo possibile: sposarla per condividere la sua assicurazione sanitaria e permetterle di curarsi.

Ma il matrimonio riuscirà a rimanere una finzione? Cosa succede se i due si innamorano? La differenza di età è davvero insormontabile?


CONSIDERAZIONI

Premetto che questa è una delle mie autrici straniere preferite per cui già mi aspettavo un capolavoro! Una storia meravigliosa, genere Age Gap, che viene raccontata in maniera struggente visto gli argomenti davvero forti e molto attuali come le dipendenze in senso ampio ( in questo caso la madre della protagonista vive come quei programmi SEPOLTI IN CASA ). Lo stile è impeccabile come sempre, scrittura elegante e diretta, erotismo soft e mai volgare. 

Assolutamente consigliata la lettura e potete trovare sia le versione Kindle che cartacea su Amazon


6 commenti:

  1. Devo essere onesta: non amo molto questo tipo di romanzo. Tuttavia la trama mi ha incuriosita. Non sembra infatti la classica storia d'amore tra una ragazza ed il "cavaliere" che la salva. Mi sembra infatti che vi venga dedicato anche spazio ad una rappresentazione della ragazza come donna che combatte per se stessa e per la persona che ama, appunto la mamma, e un riferimento ad un disagio psicologico che va approfondito.
    Maria Domenica

    RispondiElimina
  2. sembra davvero carino ed esilerante
    ci vorrebbe una lettura di questo tipo!

    RispondiElimina
  3. che bello che sarà ,devo proprio leggermelo. Me lo segno

    RispondiElimina
  4. Mi piace moltissimo la trama di questo libro quindi sicuramente presto lo acquisterò! :)

    RispondiElimina
  5. Grazie per la segnalazione, mi piace questo genere di romanzi, per passare un week end in totale relax è l'ideale

    RispondiElimina
  6. Segno, una segnalazione molto frizzantina e super in linea in questo periodo. Grazie!

    RispondiElimina

Come da GDPR n. 679/2016 la e-mail utilizzata per commentare un post non sarà condivisa con terze parti. Nel mio sito è possibile commentare anche in forma anonima, scegliendo apposita opzione presente nel menù a tendina.
Per ulteriori informazioni vi invito a leggere la mia Cookie Law https://www.ladanzadeisensi.com/p/questo-blog-utilizza-i-cookie-politica.html e dopo aver accettato consapevolmente quanto scritto potete lasciare un commento al post .
Grazie.