domenica 6 ottobre 2019

Ricetta cannelloni di carne

I cannelloni sono un primo piatti tradizionale dei pranzi domenicali e mi ricordano sempre la mia infanzia quando nei giorni di festa la mamma cucinava e noi fratelli giocavamo in attesa di "rubare" qualcosina da mangiare prima di sederci a tavola!

Oggi vi propongo la mia versione, assolutamente classica, ma senza l'utilizzo della besciamella.



INGREDIENTI

- 2 confezioni di cannelloni secchi
- 250 gr di carne macinata mista
- 250 gr salsiccia ( come preferite ma io uso quella di maiale per dare piu' gusto )
- sale q.b.
- pepe q.b.
- olio .e.v.o
- 100 gr di formaggio grana grattugiato
- 1 lt di passata di pomodoro ( io Petti )
- cipolla
- vino bianco 


PROCEDIMENTO

Per prima cosa preparare il sugo nel classico modo in cui siete abituati.
Per il ripieno prendete una casseruola ampia e concava antiaderente e lasciate soffriggere la cipolla sminuzzata in olio e.v.o. per poi aggiungere la carne macinata e la salsiccia sbriciolata ( preventivamente sbudellata). Aggiustate di sale e pepe e sfumate con del vino lasciando cuocere a fiamma dolce per poco tempo ( meno di 10 minuti).
A fine cottura lasciare raffreddare e poi aggiungere una buona manciata di formaggio grattugiata che servirà a fare da collante per l'inserimento della carne nei cannelloni.

Preparare il tegame con un fondo di sugo e man mano farcire i cannelloni ( aiutandovi con un cucchiaio o con una sac a poche) e adagiarli uno accanto all'altro. Terminata l'operazione coprire i cannelloni con il sugo rimasto e spolverizzare con il formaggio grattugiato e dell'olio e.v.o.
Infornare per 20-25 minuti a 200° e se volete evitare la crosticina abbrustolita ( che invece noi a casa amiamo! ) ponete un foglio carta stagnola sui cannelloni durante la cottura.

SUGGERIMENTI
Sono un primo piatto molto comodo da preparare in anticipo quando avete pranzi con diversi ospiti e volete avere in giornata il tempo di dedicarvi ad altre pietanze.
Per cui potete prepararli il giorno prima e lasciarli in frigo con un coperchio i la carta stagnola ( in questo caso mi raccomando quando li preparate il sugo 
NON DEVE essere caldo ) .
Invece sono molto pratici come scorte " ospiti improvvisi" poichè possono essere congelati e cucinati direttamente in forno senza decongelazione.



Il sugo al basilico della Petti è molto buono! Ho trovato nella DEGUSTABOX di Settembre il formato da 300gr e l'ho unito alla passata da 700 gr sempre della stessa marca ma nel gusto classico.

Vi mostro gli altri prodotti contenuti nella meravigliosa box che oramai accompagna i miei mesi da circa 3 anni















Sono certa che molti miei lettori si sono già abbonati da tempo alla Degustabox mente per chi ancora non l'avesse fatto ricordo il 

Codice di sconto 681SD 

per abbonarvi a soli 9,99 euro cliccando QUI

11 commenti:

  1. Mi hai dato un'ottima idea per cena. E' da tempo che non preparo i cannelloni.

    RispondiElimina
  2. Ottimo piatto, dobbiamo provare a farli anche noi!

    RispondiElimina
  3. Io adoro i cannelloni, anche se la mia ricetta è abbastanza diversa dalla tua. Molto invitante la degustabox di questo mese!

    RispondiElimina
  4. Col freddo che è arrivato anche io presto li preparerò che ottimo aspetto hanno

    RispondiElimina
  5. sono davvero buoni, hai utilizzato davvero degli ottimi ingredienti per la tua ricetta…..

    RispondiElimina
  6. Non cucino spesso i cannelloni, di solito preferisco le lasagne, ma li trovo davvero succulenti come li hai realizzati tu.

    RispondiElimina
  7. trovo sia una ricetta davvero gustosa di quelle che piacciono un po' a tutti

    RispondiElimina
  8. Io le mangerei anche da soli, un primo piatto molto completo e saporito

    RispondiElimina
  9. Adoro i cannelloni, la mia ricetta è un po' diversa ma anche la tua è gustosissima

    RispondiElimina
  10. Uno dei miei piatti preferiti, quello della domenica ideale! E come te, mi piace averne di scorta in freezer.

    RispondiElimina
  11. una ricetta assolutamente da copiare….. molto appetitosa e dall’aspetto super invitante

    RispondiElimina

Come da GDPR n. 679/2016 la e-mail utilizzata per commentare un post non sarà condivisa con terze parti. Nel mio sito è possibile commentare anche in forma anonima, scegliendo apposita opzione presente nel menù a tendina.
Per ulteriori informazioni vi invito a leggere la mia Cookie Law https://www.ladanzadeisensi.com/p/questo-blog-utilizza-i-cookie-politica.html e dopo aver accettato consapevolmente quanto scritto potete lasciare un commento al post .
Grazie.


e-buzzing