In qualità di Affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei

giovedì 19 novembre 2020

La spia di Hitler di Mandy Robotham

 La spia di Hitler 

di Mandy Robotham

edito Newton Compton




Venezia, 1943. Seconda guerra mondiale, l'Italia è sotto l'influenza di Mussolini ed i fascisti/nazisti e Venezia viene risparmiata dalle bombe perché una delle città di interesse storico-artistico e snodo cruciale di una rete di trasporto fluviale, con cui i tedeschi avevano sostituito quella ferroviaria, gravemente danneggiata.

Questa è la storia di Stella Jilani, che di giorno lavora come dattilografa per il Reich e di notte trasmette i messaggi dei nazisti alla Resistenza Italiana con la sua amata macchina da scrivere. Stella è una spia a tutti gli effetti e sa bene di mettere in pericolo la propria vita ma in nome di un nobile obbiettivo comune a tutti i partigiani: la libertà.

Londra, 2017. Luisa Belmont trova una misteriosa macchina da scrivere nella sua soffitta. Determinata a scoprire come ci sia finita e a chi appartenesse, Luisa si mette a scavare nel passato e porta alla luce la storia di un appassionato amore, di inimmaginabili sacrifici e di un terribile tradimento.

CONSIDERAZIONI

Un libro di narrativa storica che appassiona sin dalle prime pagine. Una storia che ripercorre le tragiche vicende della seconda guerra mondiale, dei partigiani che lottavano per ottenere la libertà e delle tante donne che si sono sacrificate per le generazioni future.

Assolutamente consigliato. Potete acquistare la versione Kindle o cartacea direttamente su Amazon.


4 commenti:

  1. SICURAMENTE UN LIBRO CH ETI TIENE CON ILFIATO SOSPESO PER UN BEL PO'...UNA BELLA LETTURA

    RispondiElimina
  2. Un libro davvero interessante mi piacerebbe proprio leggero

    RispondiElimina
  3. Un libro che avevo già in lista di lettura, già da tempo.

    RispondiElimina
  4. Grazie per i tuoi consigli sempre ottimi In effetti il libro mi incuriosisce molto anche perché parla di qualcosa di storico

    RispondiElimina

Come da GDPR n. 679/2016 la e-mail utilizzata per commentare un post non sarà condivisa con terze parti. Nel mio sito è possibile commentare anche in forma anonima, scegliendo apposita opzione presente nel menù a tendina.
Per ulteriori informazioni vi invito a leggere la mia Cookie Law https://www.ladanzadeisensi.com/p/questo-blog-utilizza-i-cookie-politica.html e dopo aver accettato consapevolmente quanto scritto potete lasciare un commento al post .
Grazie.


e-buzzing